Risolutore di equazioni on line – Risolvi equazioni fratte, logaritmiche, esponenziali…

Il sogno di ogni studente di matematica che faccia le scuole superiori o medie, √® un “risolvi equazioni online“, cio√® un risolutore di equazioni che permetta in qualsiasi momento, e con pochi click, di ottenere la soluzione agli esercizi di matematica che bisogna svolgere.

La premessa purtroppo, √® che non esistono ancora risolutori di equazioni con passaggi, ma √® possibile solo ottenere la soluzione finale del problema o dell’esercizio.

Quali equazioni risolvere con questo tool

I risolutori di espressioni on line sono molto comodi e pratici perch√© ti permettono di risolvere in pochi click anche l’esercizio pi√Ļ difficile, cos√¨ da verificare il risultato e la correttezza delle operazioni svolte. Con il nostro tool, risolvi equazioni fratte¬†e lineari, equazioni di secondo grado, di primo grado. Potrai inoltre risolvere le equazioni logaritmiche e le equazioni esponenziali.

Puoi anche provare a far lavorare il nostro risolutore con le equazioni goniometriche (cioè con seno e coseno, tangente e cotangente)

Risolvi equazioni online

risolvi-equazioni-on-line

Come funziona il risolutore di equazioni?

Con questo potente strumento risolvi equazioni di primo e secondo grado in pochissimi secondi. Per farlo funzionare ti basta scrivere l’equazione da risolvere nello spazio dove vedi scritto “Scrivi l’equazione” e poi premere il pulsante risolvi.

Ecco un esempio di come funzione il “risolvi equazioni”

risolvi-equazioni-secondo-grado

Istruzioni e note

Puoi utilizzare la tua tastiera per comporre l’equazioni da dare al risolutore. Ecco alcuni consigli per scrivere le equazioni in maniera corretta:

  • attento all’uso delle parentesi. Usa solo quelle tonde.
  • Valgono anche le regole sulle potenze che vanno indicate con il cappelletto ^ (ad esempio x alla seconda si indica con x^2)
  • Per indicare la presenza di un logaritmo ti basta scrivere log. Per inserire la base dovrai inserire il simbolo “underscore” cio√® il trattino basso _ e l’argomento va in parentesi tonda. Ad esempio logaritmo in base 2 di x diventa log_2(x)
  • Si possono inserire anche i radicali, a patto di scriverli come una potenza. Dovrai cio√® inserire un esponente con il denominatore.
  • Per utilizzare le funzioni trigonometriche (seno, coseno, tangente e cotangente) dovrai inserire l’argomento tra parentesi tonda. Ad esempio il coseno di x+1 si scrive come cos(x+1)
  • Il seno si indica con sin.

Quando e come usare il risolutore di equazioni

Dato che non ci sono i passaggi, con il nostro tool risolvi equazioni puoi ottenere la soluzione del tuo problema. Questo significa che non devi mai sostituire questo strumento con lo studio.

Ricordati che negli esercizi di matematica è necessario esercitarsi, per cui anche se i compiti non ti vengono, continua a provare ed utilizza il risolutore online per verificar la correttezza dei risultati. Spesso anche i libri hanno soluzioni errate.

Lascia un commento