Angolo concavo – definizione ed esempi pratici

Che cos’è un angolo concavo? Qual è la differenza tra angoli concavi e convessi? In questa lezione di approfondimento partiremo dalla definizione di angolo concavo e vedremo una spiegazione semplificata di un argomento su cui tanti ragazzi ci hanno manifestato i loro dubbi.

Angolo concavo definizione

Un angolo concavo è un angolo che contiene il prolungamento dei suoi lati.

angolo-concavo

Questa è la definizione che trovi su tutti i libri di geometria che, per quanto breve e apparentemente semplice, non sempre risulta chiara agli studenti delle scuole primarie.

Cosa si intende per “prolungamento dei lati”

Cerchiamo di semplificare al massimo questo concetto e partiamo dalla definizione di angolo. Ti ricordi che cos’è un angolo?

E’ quella porzione del piano delimitata da due semirette dette lati che si intersecano in un punto V detto vertice.definizione-angolo-concavo

A questo punto prolunghiamo il lato 1 e il lato 2 due oltre il punto V. Nel disegno li trovi in rosso tratteggiati. Possiamo individuare due angoli quello in verde indicato con α e quello in blu indicato con β.

angoli-concavi

Quello che possiamo notare è che β contiene il prolungamento dei lati per cui si definisce angolo concavo. Dall’altro lato c’è invece α che non contiene il prolungamento dei lati, per cui si definisce angolo convesso.

La misura di un angolo concavo

Ti starai chiedendo a questo punto quanto vale l’ampiezza di questo tipo di angolo. Avrai notato dalla figura che sicuramente è un angolo ottuso, altrimenti non riuscirebbe a contenere il prolungamento dei lati.

La sua misura va dai 180° ai 360°. Quindi dato un generico angolo concavo α, possiamo scrivere la seguente formula.

180°<α<360°

DOMANDA: l’angolo piatto è concavo o convesso? Sui libri di geometria ciò non viene specificato, ma in realtà è l’unico angolo esistente a non essere né concavo né convesso.

L’angolo giro, cioè quello pari a 360°, appartiene invece alla categoria degli angoli concavi.

Conclusioni

Questa lezione di approfondimento si può considerare già conclusa. Non c’è null’altro da aggiungere ma, se hai delle domande o dei dubbi, sentiti libero di lasciare un commento.

Il nostro staff ti risponderà nel minor tempo possibile. In questo modo ci aiuterai anche a migliorare la qualità delle lezioni e a rispondere direttamente alle vostre domande.

 

Lascia un commento